TREKKING DI PRIMAVERA DEL 22 MAGGIO 2022

Giorno 22 maggio 2022 classico appuntamento primaverile con i trekking di Esplorambiente. Meta del nostro prossimo appuntamento il Torrente Petraro, alla riscoperta di testimonianze storico culturali del nostro passato, recenti e non. Visiteremo ruderi della seconda guerra mondiale, scopriremo carcare, vecchi casolari, sepolture, aggrottati che furono probabilmente rifugi antiaerei nel corso degli ultimi conflitti mondiali, e molto altro ancora.

Non vi resta che segnare la data in agenda e prenotare, come sempre al link in basso.

Non mancate!!

Raduno ore 8,30 Piazza Italia, di fronte Chiesa Madre, Scicli.

Spostamento con auto propria – rientro nel pomeriggio.

Consigli: scarpe da trekking o comunque chiuse e con un buon battistrada, jeans, cappello, acqua e pranzo a sacco.

Quota di partecipazione: 5€, i ragazzi sotto gli 11 anni non pagano (ma occorre comunque prenotare).

Il ricavato sarà devoluto a sostegno dei profughi della Ucraina.

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

Potete prenotare entro le ore 24,00 del 20.05.2022 al seguente link: https://forms.gle/kytbDZvTzj1eymXu8

Per info:

esplorambiente@gmail.com

3385698916 Rosario

3338070559 Roberta

“Valencia CF Master Camp 2022”.

L’Associazione Esplorambiente sarà coinvolta nel prossimo campo estivo organizzato dall’ASD Scicli Bruffalori dal titolo “Valencia CF Master Camp 2022”.

I campi estivi per bambini organizzati dal Valencia C.F. Accademy hanno l’obiettivo di “educare le persone e formare calciatori”.

Nella giornata del 7 luglio la nostra associazione accompagnerà gli iscritti all’evento durante un tour del centro storico di Scicli.

Per chi volesse partecipare all’evento e vuole iscriversi può consultare il seguente link, oppure contattare come referente dell’ASD Scicli Bruffalori, Carmelo Ficili (+393315785106).

Esplorestate 2020. 14 giornata della speleologia – Grotta Maggiore 11/10/2020

Si chiude l’appuntamento con Esplorestate 2020.

In occasione della quattordicesima giornata della speleologia Esplorambiente vi condurrà presso la Grotta Maggiore di Scicli.

La Grotta Maggiore ci aspetta infatti, sorniona e avvincente, sul costone roccioso delle Coste ri Don Arianu (Scarpata di Don Adriano), in c.da Lodderi tra miti, leggende, cunicoli e camere ipogeiche.

Come sempre, vi aspettiamo e ricordate che le avventure con Esplorambiente sono a posti limitati e la prenotazione è obbligatoria!

Appuntamento sabato 11 ottobre2020 presso Chiesa Madre di San Ignazio, piazza Italia, Scicli (RG), ore 08.30.

Livello di difficoltà: 4-5 (alta)*

*Escursione non consigliata a chi soffre di claustrofobia e persone non allenate allo sport. Il percorso si presenta accidentato e con ingresso in ambienti stretti e bassi in grotta.

Durata: 08:30 – 13:00 (ora prevista)

Sono indicate: scarpe da trekking (o simili), torcia (obbligatoria), jeans, acqua.

E’ obbligatorio indossare la mascherina, usare igienizzante per mani e mantenere la distanza di un metro tra le persone.

Quota di partecipazione: € 5,00 (gratis i bambini inferiore a 11 anni)

Numero max partecipanti: 20 persone

i fini organizzativi è obbligatoria la prenotazione compilando il presente form: COMPILA IL MODULO

Per info e contatti visita la sezione Contatti o telefona ai numeri 338 3610389 338 5698916

Apertura del museo storico naturalistico degli Iblei nel giorno di Santa Lucia e visita al presepe di Esplorambiente

Come consueto ogni anno, in occasione delle celebrazioni della santa siracusana, Esplorambiente apre in via straordinaria il museo che rimarrà aperto per tutto il weekend.

Nell’occasione verrà inaugurato il presepe allestito dai soci volontari all’interno della chiesa-museo.

L’appuntamento per tutti è alla Chiesa di San Vito in Scicli, sede del Museo Storico Naturalistico degli Iblei.

Orari di apertura: Venerdì 13 dalle 10.30 alle 18.00, sabato 14 e domenica 15 dalle 15.00 alle 18.00.

Ingresso gratuito.

Per info e contatti visita la sezione contatti e la sezione dedicata al museo.

Esplorambiente per il territorio: ripristino antichi sentieri Calvario

Nella giornata di ieri, domenica 09 giugno 2019, Esplorambiente insieme ad altre associazioni sciclitane tra cui gli Scout e Legambiente, oltre ad altri numerosi volontari hanno ripulito l’antico sentiero che da San Giuseppe porta alla chiesa del Calvario e prosegue poi fino al convento di S.M. La Croce.

Inoltre si è riportato alla luce, dopo anni di abbandono, il proseguimento naturale di via Calvario, di cui già nel 2008, Esplorambiente si era adoperata per la sua pulizia in occasione di un trekking cittadino; il Percorso, attraverso la scalinata ottenuta sulla roccia, parte da via Calvario e prosegue fino a congiungersi con il sentiero più noto.

L’augurio da parte nostra è che la cittadinanza possa sensibilizzarsi al tema e aiutare a mantenere fruibili e decorosi questi antichi percorsi.

Esplorambiente per il territorio: pulizia e riordino dell’area di fronte alla Chiesa di San Vito

Esplorambiente, grazie al lavoro incessante di volontariato da parte dei suoi soci ha sistemato l’area antistante la Chiesa di San Vito a Scicli, sede del Museo Storico-Naturalistico degli Iblei e pulito dalle erbe infestanti la breve scarpata che dà sulla Cava Santa Maria La Nova.

L’area, nonostante sia uno dei belvedere più belli della città barocca, vive in uno stato di semi abbandono e talvolta viene pure vandalizzata.

Con la presenza dei volontari di Esplorambiente il decoro della piazzetta è stato possibile anche attraverso l’istallazione di una staccionata in legno e di un cassonetto per i rifiuti, anch’esso in legno, oltre alla piantumazione di arbusti fioriferi lungo la scarpata e il posizionamento di grandi fioriere per delimitare lo spazio antistante la chiesa e garantire a tutti di poter godere della particolare facciata cinquecentesca.

Cestino in legno.
Vista del sentiero e della scarpata sotto la piazzetta.
Scarpata libera dalle erbe infestanti e con arbusti piantati da Esplorambiente.

L’associazione Esplorambiente si unisce al dolore per la perdita di Sebastiano Tusa

L’Associazione Esplorambiente di Scicli esprime il suo sincero cordoglio per la prematura scomparsa del professore Sebastiano Tusa, archeologo di fama internazionale e assessore ai Beni Culturali della Regione Sicilia. I siciliani perdono un grande archeologo che con professionalità e umiltà si è distinto in ambito nazionale e internazionale lavorando con competenza, serietà e impegno, rivestendo la carica di Sovrintendente del Mare della Regione Sicilia.
Noi tutti ci uniamo al comune cordoglio ed esprimiamo vicinanza ai familiari.

Apertura del museo storico naturalistico degli Iblei nel giorno di Santa Lucia

Come consueto ogni anno, in occasione della ricorrenza di Santa Lucia e dell’apertura della omonima chiesa sul Colle di San Matteo, Esplorambiente apre in maniera straordinaria il museo sito nella chiesa di San Vito. 

Il museo sarà aperto giorno 13 dicembre 2018 dalle ore 9.30 alle 17.00.

Ingresso gratuito. 

Per info e contatti visita la sezione contatti e la sezione dedicata al museo.